Updated : Gen 13, 2020 in Giochi

SCARICA NEED FOR SPEED PAYBACK

E poi si attende il “via”, l’istante in cui partire a tutto gas, far galoppare i cavalli, tagliare il traguardo. Scoperte le carte, la faccenda si fa seria e vengono dunque richiamati in azione Mac e Jess, la cui funzione nel gioco non è unicamente narrativa ma anche e soprattutto pratica: Di contro, l’enormità della questione dà praticamente la certezza che i difetti verranno risolti con una patch. Le notizie più lette. Il parco giochi automobilistico inaugurato da Ghost Games, insomma, potrebbe portarvi via parecchio tempo, sebbene il serbatoio della varietà inizi, già dopo qualche ora, a perdere “benzina”. In questo caso la guida arcade di Need for Speed Payback raggiunge i livelli sperati, con maggiore divertimento nel cercare di disegnare le proprie traiettorie e permetterci anche di osare qualche scorciatoia improvvisata, vista la presenza davvero minima di barriere invisibili.

Nome: need for speed payback
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 32.82 MBytes

Cliccando questo tasto o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Questa possibilità, tuttavia, non comporta il guadagno di crediti o di pacchetti potenziamento, limitandosi ad un piacevole extra, ma limitato comunque al solo sblocco di alcune auto aggiuntive. Grazie per esserti registrato A breve riceverai una mail di notifica da dove potrai attivare il tuo account. Le vetture acquistabili presso i concessionari, divisi nelle cinque categorie di cui abbiamo parlato, sono tantissime e ordinate in base alla potenza, il che significa che con un gruzzolo più consistente potremo paybadk un’auto in grado di assicurarci quasi matematicamente il successo. Lo studio svedese, di proprietà di Electronic Arts, ha preso le redini del franchise succedendo a Criterion e fornito una propria interpretazione delle atmosfere e degli elementi paybaack da sempre lo caratterizzanonella fattispecie le corse clandestine, l’attenzione smodata per il tuning, il tema di considerarsi eroi della strada che fa tanto “anti-sistema” e che in questo nuovo capitolo oayback sviscerato in maniera tutto sommato coerente.

Risparmia su Need for Speed Payback per un periodo limitato

Le fughe nei panni di Jess, molto divertenti, ci vedranno invece scortare personalità da un punto A a un punto B, inseguiti da polizia o criminali, oppure effettuare consegne a tempo in ;ayback Crazy Taxi. Non mancano paybsck le personalizzazioni estetiche, molto interessanti e variegate ma legate anch’esse a un sistema di achievement: Stub – videogiochi di simulazione Videogiochi senza nazionalità.

In questo paradiso del gioco d’azzardo, la posta in palio è alta e la Loggia ha sempre le carte vincenti in mano. Un fan ha creato un trailer!

  SCARICA NARCOS 2 ITA

Il comportamento delle vetture, infatti, ve ben oltre le meccaniche del realismo e della simulazione che abbiamo trovato in capitoli come quelli della parentesi Shift, ponendo anche i giocatori meno esperti nella condizione di padroneggiare anche gli eventi più ostici senza troppe difficoltà apeed a volte persino troppo. Le singole categorie dispongono di eventi espressamente dedicati, nonché di bolidi specifici, pensati per essere utilizzati soltanto in determinate competizioni.

Trofei PlayStation 4 Need for Speed Payback include cinquantaquattro Trofei che si ottengono completando le varie fasi della campagna, ma anche e soprattutto approfondendo il tuning, portando a termine le attività secondarie, le paybck giornaliere e le immancabili raccomandazioni Autolog.

Spiacente, ma non sei idoneo per registrarti a questa newsletter. Password o username errato. Prendere confidenza con il sistema di guida sarà quindi questione di pochi istanti, giusto il tempo di familiarizzare con le cinque diverse tipologie di veicoli presenti: Alcune risorse extra, tra cui oggetti per la personalizzazione, ticket di scambio con cui collezionare altre Speed Cars e moneta sonante, potranno essere guadagnate grazie alle cosiddette “Consegne”, ossia delle generose casse di loot, regalate come ricompensa al completamento di specifici obiettivi nelle fasi di free roaming.

Sei mesi dopo il tradimento di Lina Navarro, Tyler decide finalmente di agire: Si potrebbe tranquillamente affermare che Need for Speed Payback si è rivelata un’occasione sciupata. La trama impegna per una ventina abbondante di ore, a seconda che si riesca a superare con più o meno facilità le oggettivamente poco difficili missioni.

Need for Speed Payback Recensione: corse e inseguimenti in stile Fast & Furious

Quando la squadra si riunisce e la storia ingrana, la mappa di Fortune Valley e del circondario si riempie progressivamente di un gran numero di attività: Gli amanti del tuning estremo, delle fughe scavezzacollo e delle corse senza freni troveranno comunque in Payback il titolo ideale con cui soddisfare la loro fame di adrenalina. Chiaramente il messaggio piace al videogiocatore: Dopo ogni trionfo otterremo sia un punteggio con cui aumentare la nostra “reputazione” criminale, sia del denaro tramite il quale acquistare nuove quattroruote nei rispettivi rivenditori.

Need for Speed Payback include cinquantaquattro Trofei che si ottengono completando le varie fasi della campagna, ma anche e soprattutto approfondendo il tuning, portando a termine le attività secondarie, le sfide giornaliere e le immancabili raccomandazioni Autolog. Need for Speed Payback è probabilmente l’episodio più ricco e vario della serie Electronic Arts, grazie a un open world davvero vasto, pieno di attività e di gare molto diverse fra loro.

  SCARICARE MASTERIZZATORE NERO

need for speed payback

In questo caso il gameplay di Payback è risultato per la maggior parte divertente ed immediato, fondandosi su un sistema di guida strettamente arcade, ma tale da esprimere nel migliore dei paybaci la spettacolarità di ogni singolo evento. Per tagliare il traguardo della sola storia principale saranno necessarie all’incirca 15 ore di gioco, diluite lungo un percorso che purtroppo presenta un po’ troppi ostacoli difficilmente superabili.

need for speed payback

Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Questi ultimi sono auto gloriose, dallo straordinario potenziale ma ridotte in condizioni pessime, che bisogna rimettere in sesto dopo averne trovato i componenti all’interno dello scenario, in una sorta di caccia al tesoro che spesso e volentieri implica salti paybsck e un’approfondita esplorazione dell’area, quasi ci si trovasse all’interno di un’avventura e non di un gioco di guida.

Giocatore singolomultigiocatore.

Need for Speed Payback

Si tratta del nuovo sistema di tuning creato da Ghost Games, che sostituisce le modifiche tradizionali: In tal senso, la mappa di gioco è composta da macro-zone caratterizzate da alternative condizioni di tracciato, dove potremo mettere alla prova le nostre abilità nelle suddette cinque categorie.

Sistema di progressione da rivedere. Il nostro compito sarà dunque quello di battere i boss di tutte le fazioni presenti all’interno di un capitolo, prima di poter sbloccare la missione che porterà effettivamente avanti la trama. Allo stesso modo, l’ultimo Need for Speed riempie il suo serbatoio narrativo con un propellente eccessivo e fragoroso: Prima di tutto, il sistema viene diviso in due tronconi ben differenziati: Devi accettarla per andare avanti.

Need for Speed Payback Recensione: corse e inseguimenti in stile Fast & Furious

Le intenzioni degli sviluppatori vengono dunque ancora una volta confermate: È il ventitreesimo capitolo della serie Need for Speed. Lo studio svedese, di proprietà di Electronic Arts, ha preso le redini del franchise succedendo a Criterion e fornito una propria interpretazione delle atmosfere e degli elementi che da sempre lo caratterizzanonella fattispecie le corse clandestine, l’attenzione smodata per il tuning, il tema di considerarsi heed della strada che fa tanto “anti-sistema” e che in questo nuovo capitolo viene sviscerato in maniera tutto sommato coerente.

Cliccando questo tasto dor proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.